[8/5/2018] - MISURA PER IL SOSTEGNO DI PROGETTI DI VITA INDIPENDENTE A FAVORE DI PERSONE CON DISABILITA´ GRAVE E GRAVISSIMA DI ETA´ COMPRESA TRA 18 E 64 ANNI

Obiettivo del buono è sostenere progetti di vita indipendente di persone con disabilità fisico-motoria grave o gravissima, con capacità di esprimere la propria volontà, che intendono realizzare il proprio progetto senza il supporto del care giver familiare ma con l’ausilio di un assistente personale, autonomamente scelto e regolarmente retribuito.

Possono usufruire del buono sociale per il sostegno di progetti di vita indipendente le persone con residenza in uno dei Comuni dell’Ambito del Magentino in possesso di tutti i seguenti requisiti:

a)    età compresa tra 18 e 64 anni;

b)    disabilità fisico-motoria grave o gravissima, certificata ai sensi della L. 104/92 art.3 comma 3, con capacità di esprimere la propria volontà e che desiderano elaborare un progetto di vita indipendente;

c)     ISEE non superiore a € 20.000. Per l’accesso al contributo deve essere utilizzato l’ISEE per prestazioni agevolate di natura sociosanitaria, calcolato secondo quanto previsto nell’art. 6 del D.P.C.M. 159/2013.

Le persone interessate dovranno rivolgersi al Servizio sociale del Comune di residenza, con il quale elaboreranno il progetto e attiveranno le reti utili.

Le domande con i progetti allegati potranno essere presentate a partire dal 15 maggio 2018.


ALLEGATI

Condividi