Cos´č

Il Piano Sociale di Zona è uno strumento di programmazione (Legge n. 328/2000) che individua priorità di intervento, obiettivi, strumenti, mezzi e professionalità necessari per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali per tutti i Comuni appartenenti all’ambito. Esso costituisce una opportunità per programmare in modo integrato un insieme di interventi e servizi sociali individuando  spazi di miglioramento e innovazione nel governo integrato del welfare locale.

In data 27 aprile 2015 l’Assemblea distrettuale dei Sindaci del distretto di Magenta ha approvato il Piano di Zona 2015-2017 “ Un welfare che crea valore per le persone, le famiglie e la comunità “ quale strumento di programmazione in ambito locale della rete d’offerta sociale , nel quale sono definite le modalità di accesso alla rete , gli obiettivi e le priorità di intervento, gli strumenti e le risorse necessarie alla loro realizzazione e integra la programmazione sociale con quella sociosanitaria regionale.

La DGR di Regione Lombardia n. 7631  del 28/12/2017, ad oggetto: Approvazione del documento “Linee di indirizzo per la programmazione sociale a livello locale 2018-2020”; proroga in via transitoria  i vigenti Accordi di Programma per i Piani di Zona 2015-2017 fino alla definizione dei nuovi ambiti distrettuali e  conferma che all’Ente Capofila dell’Accordo di Programma siano assegnate ed erogate, anche tramite le ATS, le risorse, derivanti da fondi europei, regionali e statali, per la realizzazione di servizi ed interventi sociali a gestione associata dei Comuni afferenti all’Ambito distrettuale.


ALLEGATI